L’Istituto superiore di sanità porta le staminali nelle scuole

Autori: 

«Alzi la mano chi ha capito tutto sulle cellule staminali. In una classe delle scuole superiori, ma anche in un’assemblea di persone adulte, ben pochi probabilmente lo farebbero.

Il libro “Le cellule staminali” edito dall’Istituto Superiore di Sanità per la collana Dispense per le Scuole contiene tutte le informazioni necessarie per capire un argomento tra i più affascinanti della medicina odierna. Partendo dai concetti più semplici, le autrici (ricercatrici presso l’Istituto nel campo delle biotecnologie) arrivano ad affrontare gli argomenti alla frontiera della ricerca sulle cellule staminali: cellule staminali create in laboratorio, staminali maligne, terapie presenti e future con le cellule staminali. Tra schemi, fotografie, disegni, vignette e spunti di attualità troviamo la risposta alle domande che almeno una volta sono venute in mente a chi è incuriosito dalle cellule staminali: è meglio donare le cellule staminali del cordone ombelicale o tenerle per sé in una banca privata? Quali malattie si possono curare con i diversi tipi di cellule staminali? Perché molti pazienti vanno a cercare terapie con cellule staminali in paesi lontani? Cosa dicono le diverse religioni sull’uso di embrioni umani per ricavare cellule staminali?

“Le cellule staminali” è ideato per insegnanti e alunni delle scuole superiori, ma rappresenta la risorsa più completa e aggiornata a oggi disponibile sull’argomento. Può diventare un ottimo complemento al programma scolastico di scienze, un corso completo per l’ora alternativa alla religione o un orientamento per chi è attratto dalla ricerca biomedica come lavoro futuro (a questo proposito, un capitolo è composto da schede sui principali ricercatori italiani nel campo delle staminali). Ma “Le cellule staminali” è anche una lettura piacevole per chiunque grazie alla semplicità del linguaggio e alla ricchezza delle immagini, tra cui delle fotografie uniche di cellule staminali e delle opere artistiche create dai ragazzi di un liceo artistico dopo una visita ai laboratori di ricerca. In accordo con il ruolo dell’Istituto Superiore di Sanità nel promuovere la cultura della salute, “Le cellule staminali” è disponibile gratuitamente in versione elettronica sul sito dell’Iss nella sezione dedicata alle pubblicazioni e in versione cartacea per le scuole che ne facciano richiesta».

Dalla presentazione del libro

Aggiungi un commento